Sei in: Skip Navigation LinksHome > La Città > Storia e Cultura
Le origini
Indietro

La presenza dei romani, o per lo meno di popolazioni che avevano una cultura latina, è attestata da cenni di centuriazione romana del territorio. Lo stesso nome del paese si fa risalire ad un gentilizio latino: PACATIUS.

Inoltre sembra documentato che il primo borgo sorgesse come luogo fortificato al termine di un'antica strada romana che partiva da Pontirolo (PONS AUREOLI) e arrivava a Pagazzano, congiungendosi poi con l'attuale strada "Francesca" che collega Treviglio con Brescia.

Nel 1952 al centro del borgo si é trovata casualmente una tomba i cui reperti si fanno risalire all'epoca tardo - gallica (I Sec. a.C.).
Alcuni studiosi scrivono che nel VI secolo, a causa della presenza dei Longobardi, il villaggio fosse edificato come centro fortificato, altri, invece, ritengono che un primo agglomerato di case sia sorto durante le invasioni degli Ungheri.

Nel IX secolo i Franchi conquistarono tutto il territorio della Gera D'Adda compreso quello che doveva essere il nucleo originario del castello.
In quel periodo Pagazzano passò sotto la giurisdizione del Conte di Bergamo e succesivamente dei vescovi della città.