3 Aprile 2020

Al fine di tutelare la salute della popolazione e degli operatori del settore dell'Igiene Ambientale l'ISS ha emanato le seguenti raccomandazioni per la gestione e il conferimento dei rifiuti urbani cui attenersi:

Rifiuti urbani prodotti nelle abitazioni dove soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria:

In tali casi dovrà essere interrotta la raccolta differenziata. Tutti i rifiuti domestici prodotti, indipendentemente dalla loro natura e includendo fazzoletti, rotoli di carta, i teli e guanti monouso, dovranno essere conferiti nell'indifferenziato avendo cura di esporli al circuito di raccolta confezionandoli in TRE sacchi uno dentro l'altro.

In particolare si raccomanda di:

- chiudere adeguatamente i sacchi utilizzando guanti monouso;

- non schiacchiare e comprimere i sacchi con le mani;

- evitare l'accesso di animali da compagnia ai locali dove sono presenti i sacchi dei rifiuti.

Rifiuti urbani prodotti dal resto della popolazione in abitazioni dove NON soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria:

In tali casi si mantengono le procedure di raccolta in vigore, non interrompendo la raccolta differenziata.

A scopo cautelativo i fazzoletti, rotoli di carta, teli e guanti monouso dovranno essere conferiti nell'indifferenziato avendo cura di esporli al circuito di raccolta confezionandoli in almeno DUE sacchi uno dentro l'altro.